Bene e male nell’etica rivoluzionaria

Il bene ed il male non esistono. I processi di queste forze si svolgono nell’uomo e nella natura mentre la forza neutra è il punto di appoggio e di equilibrio.

Con il passare della storia attraverso numerosissimi secoli, l’umanità si viziò con queste due parole e le convertì nel fondamento di tutti i suoi codici morali.

I TERMINI BENE E MALE SERVONO SEMPRE PER GIUSTIFICARE O CONDANNARE I NOSTRI ERRORI
SAMAEL AUN WEOR

Chi giustifica o condanna non comprende. È intelligente comprendere lo sviluppo delle forze evolutive, ma non è intelligente giustificarle con il termine di buone.

È intelligente comprendere i processi delle forze involutive ma è stupido condannarle con il termine di cattive. In ogni essere umano esistono vari tipi di energia che evolvono e involvono trasformandosi incessantemente. Giustificare un determinato tipo di energia e condannarne un altro non è comprendere. Ciò che è vitale è comprendere.

Comprendere per non giudicare


LEGGI TUTTO