Assaporare le emozioni

Quando viviamo in fretta, senza mai ascoltarci, non ci concediamo l’opportunità di osservare dove siamo, come ci sentiamo, cosa accade attorno a noi e dentro di noi, le emozioni che stiamo provando. Se non stiamo nel momento in cui viviamo non riusciamo a gustare la felicità che pure ci capita nel momento in cui viviamo, perciò non riusciamo a vivere a pieno l’emozione e non conserviamo i piccoli ricordi che quotidianamente ci arricchiscono.

Cerchiamo di rallentare la nostra vita e se il caso fermiamoci, dirigendo lo sguardo sul fluire dei nostri sentimenti e viviamola con la consapevolezza del momento. Godiamoci il presente ed emozionandoci, mettendo da parte tutto il resto e sopratutto la tensione di un futuro che per certi versi è sempre incerto.

E’ la nostra mente che disegna l’ansia in anticipo per quello che potrebbe accadere. Noi siamo obbligati ad assecondarla per cercare di vivere in salute, che è da sempre il raggiungimento del benessere interiore, perciò la salute e tutti gli altri stati che abbiamo non sono misurabili se non interiormente da ognuno di noi.