Il potere terapeutico del tenersi per mano

Tenersi per mano può rappresentare una vera e propria forma di terapia contro il dolore e aiutare a ristabilire la sincronizzazione fisiologica e affettiva della coppia. Non si tratta dunque di una semplice diceria new age, ma di un gesto che ha un vero e proprio fondamento scientifico con evidenti benefici per la salute.

“I sentieri dovrebbero essere più larghi in modo che le persone possano camminare tenendosi per mano.”

(Dave Barry)

Tenersi per mano allevia il dolore

Un interessante studio pubblicato su PNAS ha dimostrato scientificamente che tenersi per mano può avere un importante effetto analgesico. In questo studio sono state reclutate 22 coppie eterosessuali di età compresa tra i 23 e i 32 anni. Per valutare gli effetti psicofisiologici del contatto fisico, le coppie sono state divise in tre gruppi: coloro che venivano fatti soggiornare in due stanze separate; coloro che erano presenti insieme nella stessa stanza ma senza la possibilità di contatto fisico e, infine, coloro che dovevano tenersi per mano per l’intera durata dell’esperimento. La prova consisteva nella stimolazione del braccio della partner femminile con delle leggere stimolazioni dolorose e nella contemporanea registrazione dei parametri vitali e delle onde cerebrali di entrambi i partner.


LEGGI TUTTO

La tua filosofia di vita
può essere uno spunto di riflessione per tanti, condividila.


    Aiutaci a prevenire lo spam rispondendo alla domanda in numero