Nanabianca Blog

I bambini mi insegnano a stare nel presente.
Un presente continuo, diverso a ogni istante ma sempre, profondamente vero.

Giocare con mio nipote mi obbliga a focalizzarmi sul qui e ora, con ogni cellula del corpo e della mente.
È tutto un “Facciamo…! Giochiamo a…! Io sono…tu sei…”: non esiste distrazione da se stessi, non esiste altrove, il passato non è più interessante, la proiezione nel futuro è minima e interessa al massimo lo stesso pomeriggio.
È tutto creato sul momento, frutto di fantasia, eppure incredibilmente reale.
Un attimo prima si è al mare, l’attimo dopo si è sul treno, anche se di fatto si sta giocando in cucina. Non importa dove conduce la fantasia, ma la qualità dell’attenzione con cui si sta.
Che lezioni universali che ci danno i #bambini.

La tua filosofia di vita
può essere uno spunto di riflessione per tanti, condividila.


    Aiutaci a prevenire lo spam rispondendo alla domanda in numero